Scopri di più Angelo Nuvola
I santi del giorno, di chi è l'onomastico?

Il Santo del 19 marzo, è:
San Giuseppee altri santi →

19 marzo, oggi è l'onomastico di... tutti i santi del giorno

Solennità di san Giuseppe, sposo della Beata Vergine Maria;
san Giovanni, abate;
beato Isnardo da Chiampo, sacerdote domenicano;
beato Andrea Gallerani, fondatore della confraternita della Misericordia;
beato Giovanni Buralli da Parma, sacerdote francescano;
beata Sibillina Biscossi, vergine;
beato Marco da Montegallo, sacerdote francescano;
beato Narciso Turchan, sacerdote francescano e martire;
beato Marcello Callo, martire a Mauthausen.

Il santo di oggi: San Giuseppe

Solennità di san Giuseppe, sposo della Beata Vergine Maria

San Giuseppe è una figura molto importante nella storia della cristianità. Nelle Sacre Scritture, è descritto come un uomo giusto e devoto, chiamato da Dio a svolgere un ruolo cruciale nell'incarnazione di Gesù. Essendo lo sposo di Maria, San Giuseppe assunse la responsabilità di padre putativo di Gesù, accettando e proteggendo il Figlio di Dio nella sua famiglia.

La Solennità di San Giuseppe è un giorno di riflessione sulla vita e il ruolo di San Giuseppe nella storia della salvezza. È anche un'occasione per onorare la sua dedizione e la sua obbedienza a Dio, oltre che per pregare per il suo patrocinio e intercessione. In molte culture cattoliche, questa festa è associata a tradizioni e festeggiamenti speciali, spesso legati al concetto di paternità e alla figura del padre.

Questa solennità è una testimonianza della rilevanza di San Giuseppe nella tradizione religiosa e nella devozione popolare dei cattolici, oltre che un momento di preghiera e gratitudine per il suo ruolo nella storia della redenzione.

Questi sono alcuni aneddoti legati alla vita di San Giuseppe

Il sogno dell'angelo: Nel Vangelo di Matteo, viene raccontato come Giuseppe fu informato da un angelo in sogno dell'incarnazione di Gesù e dell'importante ruolo che avrebbe avuto nella vita del Messia. L'angelo rassicurò Giuseppe sul fatto che Maria era incinta per opera dello Spirito Santo e gli disse di prendere Maria come sua sposa e di chiamare il bambino Gesù.

La nascita di Gesù a Betlemme: San Giuseppe, come capofamiglia, portò Maria incinta a Betlemme per il censimento romano, come descritto nel Vangelo di Luca. Tuttavia, non trovando posto nelle locande, dovette fare ricorso a una stalla, dove nacque Gesù. Questa storia sottolinea la disponibilità e l'umiltà di Giuseppe nel fornire una dimora accogliente per il Messia.

La fuga in Egitto: Dopo la nascita di Gesù, un altro angelo apparve in sogno a Giuseppe e gli ordinò di fuggire in Egitto con la Sacra Famiglia per sfuggire alla persecuzione del re Erode, che voleva uccidere il bambino. Questa fuga in Egitto dimostra la dedizione di Giuseppe a proteggere Gesù e Maria.

La vita nascosta a Nazaret: Dopo il ritorno dall'Egitto, la famiglia si stabilì a Nazaret. Si presume che Giuseppe abbia insegnato a Gesù il mestiere di carpentiere, passando tempo con lui e curandone la formazione.

Questi aneddoti ci danno un'idea di come San Giuseppe sia stato coinvolto nella vita di Gesù e di come abbia svolto un ruolo significativo nell'adempimento delle profezie mesianiche. Sebbene ci sia una mancanza di dettagli storici dettagliati sulla vita di San Giuseppe, la sua devozione e il suo ruolo come padre putativo di Gesù hanno ispirato generazioni di credenti nel corso dei secoli.

I Santi di aprile

01
aprile
san Venanzio, vescovo di Salona, e compagni, martiri in Dalmazia e in Istria
e altri santi →
02
aprile
san Francesco di Paola, eremita, fondatore dell’Ordine dei Minimi
e altri santi →
03
aprile
san Sisto I, papa
e altri santi →
04
aprile
San Pisciaro,sant’Isidoro, vescovo di Siviglia e dottore della Chiesa
e altri santi →
05
aprile
san Vincenzo Ferreri, sacerdote domenicano
e altri santi →
06
aprile
sant’Ireneo, vescovo di Sirmio e martire
e altri santi →
07
aprile
san Giovanni Battista de La Salle, sacerdote, fondatore dei Fratelli delle Scuole Cristiane
e altri santi →
08
aprile
sant’Agabo, profeta
e altri santi →
09
aprile
san Massimo, vescovo di Alessandria
e altri santi →
10
aprile
santi Terenzio, Africano, Massimo, Pompeo, Alessandro, Teodoro e quaranta compagni, martiri
e altri santi →
11
aprile
santo Stanislao, vescovo di Cracovia e martire
e altri santi →
12
aprile
san Vittore, martire
e altri santi →
13
aprile
san Martino I, papa e martire
e altri santi →
14
aprile
santi Tiburzio, Valeriano e Massimo, martiri
e altri santi →
15
aprile
santi Teodoro e Pausilipo, martiri
e altri santi →
16
aprile
santi Leonida e sette compagni, martiri
e altri santi →
17
aprile
santi Pietro, diacono, ed Ermogene, martiri
e altri santi →
18
aprile
santi Ermogene ed Elpidio, martiri
e altri santi →
19
aprile
san Mappalico e compagni, martiri
e altri santi →
20
aprile
sant’Aniceto, papa
e altri santi →
21
aprile
Sant’Anselmo, vescovo di Canterbury
e altri santi →
22
aprile
san Sotero, papa
e altri santi →
23
aprile
San Giorgio, martire
e altri santi →
24
aprile
san Fedele da Sigmaringen, sacerdote cappuccino e martire
e altri santi →
25
aprile
san Marco, evangelista
e altri santi →
26
aprile
san Cleto, papa
e altri santi →
27
aprile
san Simeone, vescovo di Gerusalemme e martire
e altri santi →
28
aprile
san Pietro Chanel, sacerdote e martire
e altri santi →
29
aprile
santa Caterina da Siena, vergine del terz’ordine domenicano e dottore della Chiesa
e altri santi →
30
aprile
san Pio V, papa
e altri santi →